titolo Pianeta Azzurro
titolo Pianeta Azzurro

Valid HTML 4.01 Transitional

Valid CSS!




Azienda Certificata UNI EN ISO 9001:2000

Politica per la qualità

Pianeta Azzurro Società Cooperativa Sociale Onlus pone al centro della propria attività sociale e imprenditoriale una costante attenzione alla qualità, nel raggiungimento dei suoi scopi e nella produzione dei servizi. La politica per la qualità costituisce una strategia fondamentale della Cooperativa per il miglioramento continuo dei servizi. Tale politica si fonda su alcuni orientamenti valoriali:

  • la finalità solidaristica, ovvero la produzione di interventi e servizi che rafforzino l'integrazione sociale delle persone, ne prevengano l'esclusione, contribuiscano all'esercizio dei diritti individuali e all'impegno collettivo per la promozione umana; l'assenza di finalità di lucro (elemento vincolante per una cooperativa sociale) costituisce fattore di garanzia per il perseguimento degli scopi di solidarietà sociale; l'azione imprenditoriale della cooperativa, in questo senso, trova il suo sbocco non solo in un equilibrio economico interno e nell'interesse dei soci (mutualità interna), ma anche nell'orizzonte della promozione umana e nell'integrazione sociale dei cittadini, secondo una logica di mutualità esterna; la logica solidaristica si caratterizza per un approccio che non crei dipendenza della persona (cliente/utente) dal servizio e dall'organizzazione, ma che promuova competenze e autonomie dei soggetti affinché essi possano essere attivi nella gestione e nella soluzione dei problemi (empowerment: accrescimento del potere);
  • l'equità delle strategie imprenditoriali e il corretto uso delle risorse: gli scopi sociali vanno raggiunti secondo un rispetto formale e sostanziale dei diritti delle persone e delle norme; la qualità si costruisce con una gestione economicamente sana dell'impresa cooperativa, in cui l'assunzione del rischio d'impresa è coerente con le possibilità economiche e finanziarie dell'organizzazione; in ogni caso tale rischio deve tener conto della salvaguardia dei livelli occupazionali e dei principi di equità cui la cooperativa si ispira;
  • la democraticità interna e la partecipazione: le persone sono la componente fondamentale della Cooperativa e il loro pieno coinvolgimento produce un beneficio per tutta l'organizzazione; una politica per la qualità si fonda sulla possibilità per ciascun socio di contribuire alla determinazione degli scopi sociali e al loro raggiungimento, apportando competenze, conoscenze, risorse secondo le proprie possibilità; tale contributo si fonda non sul "peso" (sulla quantità) ma sulla qualità soggettiva dell'apporto (secondo il principio "una testa, un voto"); tale principio permette una non fissità dei ruoli e un ricambio tra responsabilità, pur nella valorizzazione delle competenze vocazionali e professionali di ciascuno; la partecipazione crea consapevolezza, appartenenza, capacità di verifica e controllo, assunzione di responsabilità, possibilità di agire efficacemente;
  • la cooperazione come modalità di stare nella sistema di mercato: la qualità si fonda non tanto su logiche competitive tra organizzazioni concorrenti, quanto sulla possibilità di costruire, pur in un sistema di mercato, relazioni di cooperazione e di partnership con altre organizzazioni pubbliche e private, insieme a cui promuovere il raggiungimento di quegli scopi sociali condivisi; in questo senso trovano spazio principi di collaborazione con altre cooperative sociali, con gli enti locali territoriali, con le associazioni di categoria, con il sistema della formazione professionale e universitaria, con le associazioni di volontariato.